BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

YOUTUBE MAROCCO/ Video - Il crollo di un minareto durante la preghiera del venerdì provoca 41 morti

Un minareto di una storica moschea di Meknes, una vecchia città nel centro del Marocco, è crollato sui fedeli riuniti in occasione delle preghiera del venerdì. 

minareto-crollatoR375.jpg(Foto)

Un minareto di una storica moschea di Meknes, una vecchia città nel centro del Marocco, è crollato sui fedeli riuniti in occasione delle preghiera del venerdì. Sarebbero state le piogge torrenziali dei giorni scorsi a provocare il crollo del minareto. La tragedia, è avvenuta nella moschea Lalla Khenata, situata nel vecchio quartiere Bab El Bardiyine, a Meknes, 140 km a sudovest di Rabat. Il crollo del minareto di venerdì, la più grave catastrofe del genere mai capitata in Marocco, ha avuto luogo intorno alle 12.45 locali di venerdì (le 13.45 in Italia).


Il crollo del minareto durante la preghiera del venerdì ha causato la morte di almeno 41 fedeli, mentre, attualmente, sarebbero una settantina i feriti. «Quaranta persone sono rimaste uccise e settantuno ferite nel crollo del minareto di questa moschea», aveva dichiarato Mohamed Ismael Alaoui uno, dei responsabili della protezione civile di Meknes. Ancora si sta scavando sotto le macerie, dal momento che molte persone sono ancora intrappolate tra i resti del minareto crollato. Il numero di vittime, tuttavia, potrebbe essere destinato ad aumentare. Durante il crollo del minareto, come da tradizione, una folla di persone si era radunata in occasione della preghiera del venerdì.


Le operazioni di soccorso e di rimozione delle macerie del minareto crollato sono state seguite dai vigili del fuoco e dalle forze dell'ordine. Nella zona dove il minareto è crollato, inoltre, è stata istituita un'unità di intervento per il sostegno psicologico.


PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO,

CON IL VIDEO DI YOUTUBE DEL CROLLO DEL MINARETO,

CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO