BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATEI CONTRO IL PAPA/ Dawkins e Hitchens vogliono far arrestare il Papa per crimini contro l’umanità. “Nessuna immunità: il Vaticano non è uno stato”

benedettoXVI_follaR375_12mag09.jpg (Foto)

PER DAWKINS E HITCHENS IL VATICANO NON E’ UNO STATO - Dawkins e Hitchens persistono nella loro folle idea di far arrestare il Papa. Oltre al fatto che le accuse contro il pontefice, ogni giorno di più, si stiano dimostrando false, i due fanno orecchi da mercante anche nei confronti di chi gli ricorda un altro elemento decisivo che renderebbe vana la loro battaglia: Benedetto XVI è un capo di Stato. E in quanto tale immune da ogni procedimento legale. Ma, secondo i due intellettuali, il Papa non è un capo di stato. Perché non è uno stato il vaticano. Secondo Mark Stephens, uno degli avvocati che stanno lavorando notte e giorno per vedere il papa 83enne dietro le sbarre, infatti, il Vaticano non può esser considerato tale perché non è rappresentato all’Onu. Mentre lo sono lo Zimbabwe di Robert Mugabe e il Venezuela di Chavez. O l’Iiran di Ahmadinejiad.

 

 

I LEGALI CONTRO IL PAPA - I due legali allo studio del caso, Geoffrey Robertson e Mark Stephens, sono convinti che sussistano gli estremi per chiedere formalmente alla Procura di sua Maestà di procedere penalmente contro Benedetto XVI. «Stiamo parlando di una persona il cui primo impulso, quando i suoi preti vengono pizzicati con le braghe calate, è quello di coprire lo scandalo e condannare la giovane vittima al silenzio» è stato il commento di Dawkins al Sunday Times. «Quest'uomo non è né al di sopra né al di fuori della legge. L'insabbiamento istituzionalizzato di abusi ai danni di minori è un crimine contemplato in ogni ordinamento e non prevede cerimonie private di penitenza o risarcimenti pagati dalla Chiesa ma giustizia e sentenze», ha ribadito Hitchens.


 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO


COMMENTI
13/04/2010 - Boh ! (Diego Perna)

Certuni dovrebbero andare a lavorare!!! Spesso le farneticazioni sono frutto dell'ozio.