BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

YOUTUBE/ Il campo terroristi nello Yemen. Un video di Al Qaeda

Un video diffuso da Al Qaeda mostra un campo terroristi dello Yemen. Tra gli altri, si riconosce Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin;} Umar Farouk, il nigeriano che cercò di far saltare in aria il volo Amsterdam-Detroit

umarfarouk_R375.jpg(Foto)

Un video diffuso da Al Qaeda mostra l'addestramento in un campo di terroristi nello Yemen del giovane nigeriano, Umar Farouk. L’uomo è il protagonista del tentato gesto terroristico dello scorso Natale sul volo Amsterdam-Detroit. Umar Farouk viaggiava a bordo dell’aereo con dell’esplosivo nascosto nei pantaloni ed era incredibilmente riuscito a passare i controlli di sicurezza olandesi. Il video della durata di quasi due minuti mostra i futuri terroristi impegnati in azioni di addestramento con fucili e mitragliatori.

A un certo punto si vede il giovane Farouk e quindi parte il video della sua dichiarazione di guerra all’Occidente, tra cui si ascoltano queste cose: “Voi musulmani della penisola araba avete il diritto di combattere il nemico che è entrato nella vostra terra, con le loro armi, gli ebrei, i cristiani e i loro agenti. Dio ha detto che se non rispondi agli attacchi del nemico sarai punito e rimpiazzato”.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DIFFUSO DA AL QAEDA