BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AUSTRALIA/ Una bambina sopravvive all’attacco di una cubomedusa, la “vespa di mare”. E’ il primo caso nella storia

E’ viva per miracolo la bambina di dieci anni attacca in Australia dalla famigerata “cubo medusa”, conosciuta anche come vespa di mare

medusa_immortaleR375_29gen09.jpg (Foto)

UNA BAMBINA SOPRAVVIVE ALL’ATTACCO DI UNA VESPA DI MARE - E’ viva per miracolo la bambina di dieci anni attacca in Australia dalla famigerata “cubo medusa”, conosciuta anche come vespa di mare. La vespa di mare è uno degli animali più letali al mondo, fa più vittime degli squali bianchi. Si tratterrebbe del primo caso al mondo in cui una persona attaccata da una vespa di mare è riuscita a sopravvivere. Basti pensare che la vespa di mare può uccidere un uomo adulto in tre minuti. Ad oggi, ne avrebbe uccisi 63


Leggi anche: YOUTUBE/ Video: il torero José Tomas incornato durante una corrida in Messico. Ora non è più in pericolo di vita

 

LA BAMBINA COLPITA DELLA VESPA DI MARE STA BENE - La bambina, Rachael Shardlow, stava nuotando nel fiume Calliope, nei pressi di Gladstone (Queensland), quando è stata attaccata dalla vespa di mare. Estratta dall’acqua con le gambe completamente avvolte dai tentacoli, faticava a respirare, non vedeva nulla e, era svenuta. Rimasta in ospedale sei settimane, a parte le numerose cicatrici e la memoria a breve termine colpita nel periodo di degenza ospedaliera, la bambina sta bene e non ha subito danni celebrali.


LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI ESTERI DE ILSUSSIDIARIO.NET

 


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO