BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INGUSCEZIA/ Attentato kamikaze in Russia, due poliziotti morti

ATTENTATO TERRORISTICO IN RUSSIA: In russia tornano i kamikaze. A Karabulak, a circa 20 km dalla capitale Magas, un attentatore si è fatto esplodere davanti a una stazione di polizia, uccidendo due agenti

INGUSCEZIA_r375.jpg(Foto)

ATTENTATO TERRORISTICO IN RUSSIA: In russia tornano i kamikaze. A Karabulak, a circa 20 km dalla capitale Magas, un attentatore si è fatto esplodere davanti a una stazione di polizia, uccidendo due agenti. Quando i colleghi sono corsi in aiuto è stato azionato un secondo ordigno esplosivo all'interno di un auto, fortunatamente senza conseguenze.
La Russia torna così nella paura, dopo i recenti attacchi a Mosca. La strage è stata sfiorata, l'obiettivo era colpire i 50 poliziotti che si erano riuniti per iniziare un controllo sistematico della città. Lo scorso 17 agosto un piano terroristico analogo andò a segno.
L’Inguscezia è uno dei più poveri stati della federazione russa e uno dei più turbolenti in Caucaso.