BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE INDIA/ Video - I ribelli maoisti uccidono 70 poliziotti in un agguato

In India i ribelli maoisti hanno attaccato un convoglio della polizia. E’ stata una strage. I ribelli hanno ucciso almeno 70 poliziotti, nello stato indiano del Chhattisgarh.

strage-poliziotti-indiaR375.jpg (Foto)

In India i ribelli maoisti hanno attaccato un convoglio della polizia. E’ stata una strage. I ribelli hanno ucciso almeno 70 poliziotti, nello stato indiano del Chhattisgarh. L’attacco, ad oggi, è stato il più grave mai compiuto ai danni delle forze di sicurezza da parte dei ribelli maoisti.

Nella zona centinaia di ribelli maoisti avrebbero attaccato di sorpresa i convogli della polizia che stavano giungendo sul posto. A richiamarli era stata l’esplosione di una mina. A quel punto, i ribelli maoisti hanno bloccato diverse strade e attaccato i poliziotti. Il blitz dei guerriglieri è avvenuto nella regione di Dantewala, dov’è sita la loro roccaforte. Ai poliziotti è stata tesa un’imboscata all’interno di una giungla sperduta. Nella zona è in corso un tentativo di repressione dei ribelli maoisti da parte del governo centrale di New Delhi.

Leggi anche: ATTENTATO RUSSIA/ Giovanna, da Mosca: "le bombe non possono annientare la nostra umanità", di G. Parravicini

«E’stata una trappola tesa dai maoisti indiani che mostra tutta la loro brutalità e crudeltà» è stato il commento del ministro dell’interno P.K. Chidambaram che si è definito «scioccato» dall'alto numero delle vittime. Solo Domenica scorsa i ribelli maoisti avevano ucciso altri undici poliziotti nel vicino stato di Orissa.


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON IL VIDEO DI YOUTUBE SULL’ATTACCO DEI RIBELLI MAOISTI CHE HA PROVOCATO LA MORTE DI 70 POLIZIOTTI, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO