BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BRITISH AIRWAYS/ Lo sciopero di 20 giorni degli assistenti di volo

Gli assistenti di bordo della British Airways, infatti, hanno proclamato uno sciopero di 20 giorni in seguito al rifiuto di un offerta fatta loro dalla compagnia ma ritenuta inadeguata

britishairwaysR375.jpg (Foto)

L’ultimo sciopero indetto dai lavoratori della British Airways potrebbero mettere la compagnia aerea in ginocchio. Gli assistenti di bordo della British Airways, infatti, hanno proclamato uno sciopero di 20 giorni in seguito al rifiuto di un offerta fatta loro dalla compagnia ma ritenuta inadeguata.

La British Airways, in occasione dello sciopero di 20 giorni, ha reso noto che garantirà oltre la metà dei voli sull'aeroporto di Heathrow. Lo ha comunicato la compagnia aerea alla vigilia della prima tranche dei 20 giorni di astensione annunciati dagli assistenti di volo. Lo sciopero di 20 giorni, infatti, sarà suddiviso in quattro momenti, della giornata di 5 giorni ciascuno: dal 18 al 22 maggio, dal 24 al 28 maggio, dal 30 di maggio al 2 giugno e dal 5 al 9 di giugno. Si stima che lo sciopero potrà coinvolgere circa 2 milioni di passeggeri. Non sono previsti problemi per gli aeroporti di Londra Gatwick e su quello di London City.