BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE PICCHIA UN ALUNNO/ Video shock – Un’insegnante prende a calci e pugni un 13enne in una scuola del Texas. Aveva preso in giro una compagna

picchiaalunnotexasR375.jpg (Foto)

Non è ancora del tutto chiaro cosa sia scattato nella mente dell’insegnate della scuola texana per far sì che riversasse tanta veemenza sul ragazzino, anch’egli, come lei, afroamericano. Il ragazzino di 13 anni pare, tuttavia, che non abbia subito danni fisici particolari o permanenti. Salvo un occhio nero, ferite, lividi su tutto il corpo e un discreto shock: così si è presentato ai suoi genitori, quando è tornato a casa, in seguito alla spiacevole disavventura.

 

Non è, di sicuro, cosa di poco conto. Ma, tutto considerato, le conseguenze avrebbero potuto rivelarsi ben peggiori. I responsabili dell’istituto in cui è accaduto il fatto, oltre ad aver licenziato la docente che si è avventata contro il suo alunno, si sono scusati con i genitori del malcapitato ragazzino. «Non c'é nessuna scusa che possa autorizzare un'insegnante a comportarsi in questo modo nei confronti di un ragazzo» ha dichiarato preside della scuola, David Jones.