BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

AFGHANISTAN/ Morti due militari italiani in un attentato, altri due rimangono feriti. C’è anche una donna

Due soldati italiani sono rimasti morti in un attentato in Afghanistan, altri due sono rimasti gravemente feriti alle gambe.

afghanistan_italianiR375_14lug09.jpg(Foto)

Due soldati italiani sono rimasti morti in un attentato in Afghanistan, altri due sono rimasti gravemente feriti alle gambe. I soldati sono morti in seguito all’esplosione di una bomba che ha colpito in pieno il mezzo blindato sul quale si trovavano. L’attentato al mezzo sul quale si trovavano i militari italiani in Afghanistan è stato realizzato con una bomba rudimentale



Due soldati italiani in missione in Afghanistan sono stati uccisi. Altri due, un uomo e una dona, sono rimasti feriti gravemente alle gambe, ma non sono in pericolo di vita. E’ successo in una zona nel Nord Est del Paese, vicino ad Herat. Lì, nell’area controllata dagli italiani dell'Isaf, i militari sono stati colpiti in pieno dall’esplosione di una bomba mentre si trovavano a bordo di un mezzo blindato Lince che si trovava nel nucleo di testa di una colonna composta da decine di automezzi di diverse nazionalità. Questa era partita da Herat e si stava dirigendo a Bala Murghab, più a Nord. L’esplosione è avvenuta attorno alle 9,15 locali. Il mezzo sul quale di trovavano i quattro militari, tutti alpini della brigata Taurinense, pare che occupasse la quarta posizione e che fosse in movimento.


Leggi anche: UCRAINA/ Un passo verso Bruxelles, due verso Mosca