BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AUTOBOMBA A NEW YORK/ Video, Disinnescato ordigno a Times Square. Bloomberg: poteva essere una strage

Torna lo spettro dell'11 settembre nel cuore degli Stati Uniti, nella sua città simbolo, New York

new_york_bomb_R375.jpg (Foto)

AUTOBOMBA A NEW YORK - Torna lo spettro dell'11 settembre nel cuore degli Stati Uniti, nella sua città simbolo, New York. Ma questa volta i terroristi non ce l'hanno fatta. Merito di un venditore di magliette ex-marine che notando del fumo uscire da un grosso furgone Nissan parcheggiato proprio di fronte a lui ha chiamato la polizia.

 

L'ordigno è rudimentale e gli artificieri lo disinnescano mentre la gente che passa e si assiepa sulle transenne si chiede se stanno girando l'ennesimo kolossal hollywoodiano. Ma invece, no questa volta i terroristi sono veri. Una bombola di propano, polvere da sparo, benzina e fili elettrici.

 

Il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha dichiarato: la neutralizzazione dell'ordigno, sebbene artigianale, ha forse evitato un "evento molto cruento". Il fallito attentato con autobomba è stato un "atto di terrorismo". ha detto il governatore dello stato di New York, David Paterson. "Per fortuna, nessuno è rimasto ferito, e ora tutta l'attenzione della città, dello stato e delle autorità federali sarà volta ad assicurare alla giustizia il responsabile".

 

CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LEGGERE LA RICOSTRUZIONE DEL FALLITO ATTENTATO CON L'AUTOBOMBA A TIMES SQUARE E IL VIDEO