BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MAREA NERA/ Parte “Top Kill”: liquido denso e cemento, l'ennesimo tentativo di chiudere la falla

Pubblicazione:giovedì 27 maggio 2010

piattaformalouisiana_R375.jpg (Foto)

MAREA NERA – PARTE L’OPERAZIONE TOP KILL – Partiti i tentativi per arginare la marea nera. La Guardia costiera americana ha dato il via libera alla British Petroleum per avviare l’operazione “Top Kill” e bloccare l’alimentarsi continuo della marea nera. Con l’immissione di liquido denso e di cemento all’interno del pozzo di petrolio – in questo consiste l’operazione Top Kill - la società britannica sta cercando di bloccare la fuoriuscita di greggio che ormai da giorni si sta riversando nel Golfo del Messico. Secondo la Bp si potrà dire se l’ennesimo tentativo ha avuto successo non prima delle 19 di oggi.

 

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULL’OPERAZIONE TOP KILL PER ARGINARE LA MAREA NERA

 

Leggi anche: COREA DEL NORD/ Sisci (La Stampa): è la "buccia di banana" che può creare un disastro mondiale


“L’autorizzazione finale necessaria per iniziare la procedura” è arrivata dal contrammiraglio Mary Landry, comandante di tutte le operazioni nel Golfo del Messico. Non è chiaro, secondo quanto detto da Ken Salazar (segretario all’interno), quanto dureranno le operazioni, se diverse ore o più giorni. Secondo gli esperti della Bp il tentativo ha una percentuale di buona riuscita che va dal 60% al 70%. Nel caso in cui la valvola fosse danneggiata (fatto da non escludere vista la pressione), la marea nera potrebbe essere peggiore di prima. Dalle ultime osservazioni sembrerebbe ora sgorgare dalla falla solo fango e non più petrolio ma la stessa Bp rimane ancora cauta sull’esito dell’operazione. Oggi il presidente americano Barack Obama annuncerà misure di sicurezza più severe per le trivellazioni in mare, mentre domani sarà di nuovo sul luogo del disastro.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI ESTERI

 

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULL’OPERAZIONE TOP KLL PER ARGINARE LA MAREA NERA

 


  PAG. SUCC. >