BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GRAN BRETAGNA/ Gordon Brown perde, Cameron non vince e Clegg si sgonfia

Pubblicazione:venerdì 7 maggio 2010

Gb_elezioni_schedeR375.jpg (Foto)

Questo vuol dire che la maggioranza assoluta di 326 seggi su 650 di fatto va abbassata di un paio di unità. Il partito “protestante” dei Democratic Unionist difende invece nove seggi, e potrebbe essere considerato come un possibile alleato dei Conservatori che gli permetterebbe di raggiungere la tanto agognata maggioranza.

 

In conclusione sembra che la profezia del governatore della Banca d’Inghilterra Mervin King si avvererà: chiunque vinca le elezioni dovrà fare tanti e tali tagli, che difficilmente riuscirà a essere rieletto per un secondo mandato. Questa ipotesi è ancora più probabile se a governare sarà un governo di minoranza, di coalizione, o con un mandato poco chiaro da parte degli elettori.

 

(Emanuele Bracco)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.