BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AEREO CADUTO/ Anniversario maledetto per l’Airbus dell’Air France precipitato un anno fa nell’oceano

Pubblicazione:

aereo-air-franceR375.jpg

Anniversario maledetto per il disastro dell’Air France AF447 Rio-Parigi, precipitato nell’oceano il primo giugno 2009. Una sciagura in cui sono morti i 216 passeggeri e i 12 membri dell’equipaggio. Una commemorazione al vetriolo per una serie di polemiche scatenate in primo luogo dalla battaglia sui risarcimenti ai familiari delle vittime. Per l’assicurazione di Air France una vittima Usa «vale» 16 volte più di una europea. A denunciarlo, come riportato dal sito web del quotidiano francese «Le Monde», è Sarah Stewart, l’avvocato londinese che rappresenta una cinquantina di famiglie delle vittime. Secondo il legale, ai congiunti di un passeggero Usa perito nel tragico volo sono offerti 4 milioni di dollari a persona, contro i 750mila dollari offerti per i brasiliani e i 250mila per gli europei.

 

 

SINISTRA COINCIDENZA - Al momento sono stati individuati 900 aventi diritti ai rimborsi. Ma non è l’unica circostanza ad avere gettato benzina sul fuoco in un momento delicato per chi ha perso i propri cari nel disastro. I 120 parenti in lutto che vivono in Brasile sono stati invitati dalla compagnia aerea alla cerimonia per commemorare la peggiore sciagura nei cieli dell’anno scorso. Ma, come riferisce il quotidiano inglese Daily Telegraph, Air France ha inviato loro dei biglietti gratuiti per un aeroplano con lo stesso orario e la stessa rotta del volo maledetto del primo giugno 2009. Le famiglie delle vittime brasiliane hanno dichiarato di sentirsi «offese» per il fatto di essere state messe su un Airbus A330 simile a quello partito da Rio alle 19.05 di una domenica, proprio come fecero i loro cari scomparsi.


LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI CRONACA

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI ESTERI

 


CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULL’ANIVERSARIO DELLA CADUTA DELL’AIRBUS DELL’AIR FRANCE


 


  PAG. SUCC. >