BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STATI UNITI/ La Statua della libertà in fumo. Brucia un ascensore

Il surriscaldamento del motore di un ascensore costringe all'evacuazione della Statua della Libertà

STATUALIBERT%C3%A0_R375.jpg (Foto)

La Statua della Libertà in fumo. E’ successo ieri quando dall’interno del celebre monumento, chiamato Lady Liberty dagli americani. È uscito un forte fumo. Paura e sgombero immediato dei turisti presenti all’interno. La notizia è stata riportata come prima fonte da un utente di Twitter, quindi sono intervenuti i media e le televisioni.

Causa del fumo il surriscaldamento del motore di uno degli ascensori. Il monumento è stato sgomberato dopo che, intorno alle 13.15, si era sviluppato al suo interno un fitto fumo causato dal surriscaldamento di uno dei motori di un ascensore. Subito dopo gli attentati dell’11 settembre la parte superiore del monumento, la corona dove ci si può recare per guardare il panorama dal punto più alto della statua, era stata chiusa per paura potesse essere un obiettivo per altri attentati terroristici.