BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BENEDETTO XVI/ Il governo inglese preoccupato della possibile richiesta di arresto del Papa

Il governo inglese si sta attivando contro la possibilità che venga richiesto l'arresto del Papa durante la sua prossima visita inglese

benedetto_R375.jpg (Foto)

Papa Benedetto XVI: c’è preoccupazione in Inghilterra per la prossima visita del pontefice . Il Papa sarà nel Regno Unito a settembre, la prima visita del capo della chiesa cattolica in questo paese dal 1982. Alcuni attivisti inglesi si stanno infatti attivando per ottenere l’autorizzazione a richiedere l’arresto del Papa durante la sua visita. L’accusa è quella di aver tenuto nascosti gli abusi sessuali perpetrati da esponenti della chiesa cattolica.

Il ministro della giustizia inglese, Ken Clarke, davanti a questo scenario, ha proposto di cambiare le regole relative alla giurisdizione universale, che permettono di arrestare per crimini di guerra e crimini contro l’umanità cittadini non inglesi. In questo modo, l’unico a poter disporre questo tipo di arresti sarebbe il direttore dell’accusa pubblica. Ciò renderebbe impossibile a qualunque corte inglese di effettuare l’arresto di Benedetto XVI.