BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AFGHANISTAN/ Herat, uccisi due soldati artificieri italiani da un trappola dei talebani

Pubblicazione:

Il primo maresciallo Mauro Gigli  Il primo maresciallo Mauro Gigli

CHI ERA MAURO GIGLI - 41 anni, del 32˚ Genio Guastatori di stanza a Torino, sposato e padre di bambini. Un veterano, un ufficiale navigato e certo del proprio mestiere. Aveva partecipato a 13 missioni all’estero. Era stato in Bosnia, Mozambico e 5 volte in Afghanistan. Aveva scoperto il trucco per resistere, oltre alle fatiche fisiche, a quelle psicologiche. Bisogna stare bene con i propri soldati, spiegava. E pare che fosse il primo a mettere in pratica il suggerimento. «Un amico, un compagno, sempre pronto ad aiutare, sempre disponibile, calmo nelle emergenze»: questo dicevano di Mauro Gigli gli altri soldati. Il quale, a quanti gli facevano notare che appariva più giovane della sua età, rispondeva, scherzando: «E’ il sole dell’Afghanistan».

 

CHI ERA PIERDAVIDE DE CILLIS - Il Caporal Maggiore Pierdavide De Cillis, nato nel febbraio del 1977 a Bisceglie, nel barese, faceva parte del 21° reggimento genio di stanza a Caserta, dove aveva conosciuto la moglie Marta, di San Marco Evangelista, a pochi chilometri da Caserta. E, sempre a Caserta, vivevano da alcuni anni assieme alla loro bambina di tre. Marta, da 4 mesi, aspetta un altro bambino.

 

L’INTERVISTA A GIGLI CHE SPIEGA COME SI DISINNESCA UNA BOMBA E I COMMENTI DI FACEBOOK E DEI POLITICI - CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >