BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STATI UNITI/ Professore licenziato perché esprime il parere della chiesa cattolica sull’omosessualità

Un professore americano è stato licenziato perché espriemva il pensiero della chiesa cattolica sull'omosessualità. Adesso è stato reintegrato

classe_lezione_profR375.jpg (Foto)

STATI UNITI OMOSESSUALITA' - Kenneth Howell, professore presso l’università dell’Illinois, spiegava il punto di vista della chiesa cattolica riguardo l’omosessualità. Per questo motivo, alla fine del semestre primaverile, è stato licenziato. Adesso gli è giunta una lettera di reintegro al suo ruolo di insegnante presso l’università.

La vicenda ha seguito questo percorso. L’insegnante, dopo un’ora di discussione sulla religione cattolica, aveva inviato una e-mail ai suoi studenti in cui si diceva non d’accordo sui pareri espressi a proposito dell’omosessualità intesa come legge naturale dell’essere umano, e anzi ricordava il punto di vista della chiesa, che cioè l’omosessualità è contraria alla legge naturale. Uno studente si è recato presso il preside dell’università dicendo che la e-mail del professore conteneva elementi “di odio”, un’accusa che si fa spesso in America in casi come questi.







CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DEL PRFOESSORE LICENZIATO PERCHE' ESPRIME IL PARERE DEI CATTOLICI SULL'OMOSESSUALITA'