BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INDIA/ Proteste islamiche contro scuola cattolica

Scuola cattolica: le organizzaizoni islamiche chiedono che le ragazze di fede musulmana possano indossare il velo anche in classe e andare alla preghiera del venerdì

scuolacattolicaindia_R375.jpg (Foto)

Le ragazze che vanno nella scuola cattolica devono poter portare il velo. E’ questa la ferma richiesta e il motivo di alcune manifestazioni di protesta nello stato indiano di Kerala contro la scuola cattolica di San Jos Iin Metropolitan. Abdul Jabbar, segretario della confederazione delle organizzazioni islamiche, ha dichiarato che è “nostro fondamentale diritto praticare la nostra religione. Le ragazze islamiche devono poter portare il velo durante le ore di lezione. La scuola cattolica è frequentata da 1050 ragazzi, il 40 per cento dei quali musulmani. Il 50 per cento è induista e il rimanente sono cristiani. La direttrice dell’istituto, Sorella Rosemary, ha detto che non è possibile.

“Le ragazze possono già portare il velo quando si trovano nel campus, ma non durante le lezioni. Andrebbe contro le regole della scuola che prevedono una divisa uguale per tutti in modo da non privilegiare alcuna religione rispetto a un’altra. Inoltre andremmo contro i desideri dell’associazione dei genitori”. Ma gli islamici non si fermano al velo. Vogliono anche che gli studenti di confessione musulmana al venerdì lascino la scuola per recarsi a pregare.

© Riproduzione Riservata.