BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MULLAH OMAR/ Arrestato il capo dei talebani. Non ci sono conferme ufficiali. La notizia è dello scorso 27 marzo

Un blog americano annuncia che il capo dei talebani, il mullah Omar, è stato catturato già lo scorso 27 marzo in Pakistan. Nessuna conferma ufficiale

Il mullah Omar, capo dei talebani Il mullah Omar, capo dei talebani

Il mullar Omar arrestato a Karachi. Il temibile mullah Omar capo dei talebani sarebbe stato fermato in Pakistan, a Karachi, lo scorso 27 marzo, ma si attende ancora una conferma ufficiale. La notizia è stata messa online sul blog di un ex funzionario del Dipartimento per la Sicurezza nazionale Usa e ripresa da molti media afghani e pakistani. Ma sia il Pentagono che le autorità di Islamabad non hanno confermato ufficialmente la notizia. Stando al blogger Usa Brad Thor sul sito biggovernment.com i servizi pakistani hanno catturato il mullah Omar a Karachi il 27 marzo.

La notizia cominciava sostenendo che «attraverso fonti chiave dell'intelligence in Afghanistan e Pakistan, ho appreso che il leader dei talebani e alleato di Osama Bin Laden, il mullah Omar, è stato catturato» in marzo. Un portavoce dei talebani, contattato dall’agenzia di stampa Nuova Cina, Qari Yusuf Ahmadi ha negato in modo categorico la notizia dell’arresto. Zabeeh Ullah, un altro portavoce dei talebani, ha smentito anche lui la notizia dell’arresto, sottolineando che già a maggio un blog americano aveva ripreso la stessa voce.