BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Il "matrimonio" che può sconvolgere la California (e non solo)

Matrimoni_gay_Californiar375_03dic08.jpg (Foto)

Il giudice Walker ha affrontato, nella sua sentenza, il tema della libertà delle istituzioni religiose di celebrare matrimoni in osservanza della Costituzione della California: “Accordare alle coppie omosessuali l’opportunità di ottenere la qualifica di matrimonio non lede la libertà religiosa di nessuna organizzazione, funzionario o persona religiosa; a nessuna religione verrà richiesto di cambiare le sue politiche o pratiche religiose relative alle coppie omosessuali e a nessun officiante religioso verrà richiesto di celebrare matrimoni che contraddicano le sue convinzioni religiose”.

 

Da entrambe le parti si pensa che alla fine il caso verrà portato davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti, anche se il prossimo passo sarà davanti alla Corte di Appello del Nono Circuito. Ci si chiede se la Corte Suprema sia pronta a muoversi oltre l’opinione pubblica, e molto dipende dal voto del giudice Anthony M. Kennedy, noto per una serie di decisioni contro le discriminazioni verso gli omosessuali.

© Riproduzione Riservata.