BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISOLE CANARIE/ Bambino di 10 anni finisce in coma dopo essere rimasto sepolto 20 minuti in una buca che aveva costruito

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

 La buca all’interno della quale si trovava il piccolo era profonda tre metri, con un diametro di 5. Erano circa le 17, quando le pareti gli sono crollate addosso. I genitori hanno subito chiamato i soccorsi, ma sono stati necessari 20 minuti per scavare, impedire nuovi crolli ed estrarlo. Una volta tirato fuori, il bambino era in arresto cardiorespiratorio. Dopo averne stabilizzato le condizioni, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Fuerteventura, prima, e in un secondo momento all'Hospital Materno Infantil di Las Palmas. Il bambino è sottoposto, adesso, a ventilazione assistita. Pare che il crollo, come ha riferito il quotidiano Abc, fosse dipeso da un brutto scherzo dei suoi compagni di gioco.

 

Leggi anche: VICENZA/ Medico procurava aborti clandestini e gettava il feto nel water

 

 

Leggi anche: TERREMOTO EMILIA ROMAGNA/ Scossa di 2,6 gradi in provincia di Reggio Emilia

© Riproduzione Riservata.