BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARLA BRUNI/ La signora Sarkozy minacciata di morte dal quotidiano iraniano “Kayahn”

Pubblicazione:martedì 31 agosto 2010

Carla_Bruni_FazioR375_26gen09.jpg (Foto)



CARLA BRUNI SAKINEH –
Ecco le parole del giornale: “La Bruni merita di morire come Sakineh. L'ex modella ha avuto in passato relazioni illecite con diverse persone e ha provocato il divorzio di Sarkozy con la seconda moglie Cecilia. Il passato della Bruni mostra chiaramente il motivo per il quale questa donna immorale stia dalla parte di una donna iraniana che è stata condannata a morte per aver adulterio e per complicità nell'omicidio del marito. E, per questo, lei stessa merita di morire".

Il portavoce del ministro degli esteri aveva condannato gli insulti del quotidiano: “La Repubblica islamica d'Iran non appoggia chi insulta le autorità di altri Paesi e usa parole offensive". Aggiungendo: “Non riteniamo che usare parole indecenti e offensive sia una mossa giusta”. La donna iraniana condannata a morte ha già ricevuto 99 frustate. E’ accusata di aver avuto due relazioni extra coniugale ed è stata condannata alla lapidazione con l'accusa di coinvolgimento nell'uccisione del marito, ma la sentenza è stata sospesa in attesa di una revisione del processo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.