BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

PUTIN (VIDEO)/ Il premier russo nelle zone devastate dagli incendi per ringraziare i pompieri

Un video con Putin che ringrazia personalmente i pompieri della regione di Voronez, la più devastata dalle fiamme che in queste ore stanno bruciando l’intera Russia. La Russia (e in misura minore l'Ucraina) continua ad essere alle prese con un'ondata di caldo eccezionale, responsabile di incendi

putin-pompieri-r375.jpg(Foto)

Un video con Putin che ringrazia personalmente i pompieri della regione di Voronez, la più devastata dalle fiamme che in queste ore stanno bruciando l’intera Russia. La Russia (e in misura minore l'Ucraina) continua ad essere alle prese con un'ondata di caldo eccezionale, responsabile di incendi. Tanto che, come mostrato nel video sul sito web di Repubblica, Vladimir Putin ha deciso di mobilitarsi personalemente. Il bilancio è di almeno 50 morti e 200 mila ettari andati in fumo.
 

Oltre a Putin, apparso nel video trasmesso dalla tv russa, anche il presidente Dmitry Medvedev ha interrotto le sue vacanze ed è rientrato precipitosamente a Mosca per gestire l'emergenza, ordinando di rafforzare la sicurezza degli impianti nucleari, delle basi militari e delle installazioni strategiche nella parte europea del Paese, la più devastata dalle fiamme. Il capo del Cremlino ha già licenziato alcuni alti ufficiali dell'esercito per l'incendio che la scorsa settimana ha ridotto in cenere alcune installazioni di una base aerea situata a Kolomna, alle porte di Mosca. Putin, inoltre, ha fatto sapere con un messaggio video che l'incendio che era scoppiato vicino alla centrale nucleare di Sarov (da dove erano stati potati via materiali esplosivi) è stato «stabilizzato».