BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

REVERENDO JONES/ Non brucerò il Corano... domani. E durante le proteste in Afghanistan, muore una persona

Le sortite del reverendo Terry Jones, che si è detto intenzionato a bruciare il Corano in pubblico in occasione dell’11 settembre, hanno giù provocato un morto.

rogoislamR375.jpg(Foto)

Le sortite del reverendo Terry Jones, che si è detto intenzionato a bruciare il Corano in pubblico in occasione dell’11 settembre, hanno giù provocato un morto.


Alla fine il reverendo Terry Jones pare che non darà fuoco in pubblico al Corano, come aveva annunciato di aver intenzione di fare in occasione dell’11 settembre. Pare, anche se no sono ancora chiare del tutto le sue intenzioni. Infatti, il reverendo, dopo avere dichiarato di voler rinunciare all’iniziativa, ha poi fatto l’ennesima marcia indietro: «non brucerò il Corano, domani», sono state,infatti le sue ultime parole sulla argomento.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO