BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INGHILTERRA/ I risultati di uno studio nei ristoranti e nei fastfood: gravissima mancanza di igiene

ristorantinglesi_R375.jpg (Foto)



I RISCHI PER LA SALUTE -
Hartford ha sottolineato le conseguenze, potenzialmente gravi, per quanti mangiano cibo proveniente da questi ristoranti. «Abbiamo riscontrato un focolaio di avvelenamento del cibo in un ristorante dove abbiamo isolato la salmonella sia nelle persone che hanno mangiato il cibo, sia sui panni in cucina», ha dichiarato. Mentre la frequenza con cui la maggior parte dei ristoranti ha disinfettato i loro panni riutilizzabili è stata tra le dieci e le 24 ore, un certo numero di locali li ha lasciati più a lungo di 24 ore e alcuni non sapevano ogni quanto erano disinfettati.

Il dottor John Piggot, principale autore dello studio, ha dichiarato: «Nonostante le raccomandazioni di utilizzare strofinacci usa e getta, la maggior parte dei ristoranti che abbiamo preso in considerazione stava riutilizzando i panni e alcuni non sapevano dire ogni quanto li cambiavano. Benché in molti li disinfettavano utilizzando candeggina, lasciarli in ammollo in questa sostanza non rimuove il cibo su cui crescono i batteri. I diversi tipi di candeggina smettono di fare effetto dopo un certo periodo di tempo, e quindi risciacquare insieme grandi quantità di panni può aumentare i batteri sulle loro superfici.

«Abbiamo fornito consigli a tutti i locali in cui siamo stati su come praticare una migliore igiene e ci ritorneremo per assicurarci che le procedure siano migliorate». Il dottor Paul Cosford, direttore esecutivo dei servizi per la protezione della salute dell’Hpa, ha dichiarato: «L’esposizione a questi batteri nocivi può causare l’avvelenamento del cibo. E per alcuni – soprattutto per i giovanissimi, i soggetti anziani e le donne incinta – può avere gravi conseguenze. L’Hpa gioca un ruolo importante nel monitorare gli standard di igiene nei locali commerciali e queste scoperte preoccupanti dovrebbero ricordare a tutti i ristoratori di abbandonare i loro strofinacci sporchi e passare a quelli usa e getta».

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.