BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IRAN/ Condannato a morte blogger che criticava il regime

Pubblicazione:venerdì 24 settembre 2010

Hoder, il blogger iraniano condannato a morte Hoder, il blogger iraniano condannato a morte

IRAN CONDANNA A MORTE BLOG – Condannato a morte Hossein Derakhshan, detto Hoder. Soprannominato il “blogfather” dell’Iran, un uomo di 35 anni il cui blog è considerato “propaganda contro il regime”. Hoder è incarcerato da due anni a regime duro di isolamento, una pena rara anche per l’Iran e adesso la corte rivoluzionaria della repubblica islamica dell’Iran lo ha condannato alla pena capitale. La condanna deve essere confermata entro un mese.

Le motivazioni ufficiali sono generiche accuse di oltraggio alla religione nonché di essere una spia israeliana. Ma l’accusa peggiore, che non è stata data in forma ufficiale, è quella di “avere insegnato agli iraniani a bloggare”, come ha scritto il quotidiano inglese The Guardian. Amnesty International ha definito una farsa il processo tenutosi contro l’uomo. Hoder proviene da una famiglia dell’alta borghesia e anche vicina a Khamenei, la guida suprema dell’Iran. Da anni si occupa di giornalismo e Internet. Qualche anno fa si era trasferito nel Canada dove aveva aperto il suo primo blog, Sardabir: khodam (Editore: me stesso), in lingua farsi.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DEL BLOGGER CONDANNATO A MORTE IN IRAN


  PAG. SUCC. >