BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE GUATEMALA/ Video – Salgono a 38 i morti per le alluvioni. Centinaia i dispersi sotto il fango

Sono al momento 38, ma secondo alcune fonti sarebbero saliti a 45, i morti per le alluvioni in Gautemala mentre almeno 150 i dispersi sotto il fango

guatemalaR375.jpg (Foto)

Sono al momento 38, ma secondo alcune fonti sarebbero saliti a 45, i morti per le alluvioni in Gautemala mentre almeno 150 i dispersi sotto il fango.

Sono al momento 38, ma secondo alcune fonti sarebbero saliti a 45, i morti per le alluvioni che, in Guatemala, hanno provocato inondazioni, frane e smottamenti. Oltre ai morti ci sono oltre 150 dispersi, sommersi da fiumi di fango, mentre 3000 persone hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni. Gli abitanti del Paese la cui incolumità è a rischio, poi, sono circa 20mila. Il Coordinamento nazionale per la prevenzione dei disastri naturali ha avvertito che i fiumi che rischiano di tracimare sono dieci. Il presidente Alvaro Colon ha decretato lo stato di emergenza e dichiarato: «Non abbiamo i soldi per far fronte a un'altra catastrofe come quella di Agatha», la tempesta tropicale che ha maggio uccise 165 persone, provocando un miliardo di dollari di danni. I danni, questa volta ammonterebbero a 350-500 milioni di dollari.