BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE STRAGE OSSEZIA DEL NORD/ Video gallery – Attentato kamikaze al mercato di Vladikavkaz. Due terroristi si fanno esplodere su un’autobomba

E' di 15 morti e di 85 feriti il bilancio dell’attentato kamikaze al mercato di Vladikavkaz, capitale dell’Ossezia del Nord, in Russia

attentatoosseziaR375.jpg (Foto)

E' di 15 morti e di 85 feriti il bilancio dell’attentato kamikaze al mercato di Vladikavkaz, capitale dell’Ossezia del Nord, in Russia. Due uomini si sono fatti esplodere su un’autobomba carica di esplosivo, chiodi, pezzi di metallo e viti.

Un attentato kamikaze ha provocato una strage nel mercato centrale di Vladikavkaz, la capitale dell'Ossezia del Nord, una delle repubbliche russe caucasiche. Sono almeno 15 i morti e 85 i feriti. L’attentato ha avuto luogo alle 11.20, le 9,.20 in Italia. A quell’ora, un’autobomba con a bordo due persone e carica dell’equivalente dio 25-30 chili di tritolo è esplosa. Nell’asplosivo erano stati inseriti pezzi di ferro, viti e chiodi, che hanno reso la deflagrazione ancora più dannosa. Al momento dell’attentato il mercato era ricolmo di gente. Alcuni facevano la spesa, altri cercavano un lavoro, anche provvisorio, in uffici di collocamento improvvisati. Dopo lo scoppi la polizia ha rinvenuto e disattivato un secondo ordigno. 5 bambini sono rimasti feriti dalle schegge, ed uno di loro è in coma. Si tratta del più grave attentato da marzo, da quando due donne si fecero esplodere in due metropolitane di Mosca, causando 40 morti.


(video sconsigliati ad un pubblico impressionabile)