BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISTIANI UCCISI/ Strage ad Alessandria d'Egitto, bomba fuori dalla chiesa fa 21 morti

Pubblicazione:

india_kashmirR375.jpg

CRISTIANI UCCISI - ALESSANDRIA D'EGITTO - 21 MORTI - 8 FERITI - Capodanno 2011 di sangue ad Alessandria d'Egitto. L'esplosione di un'autobomba davanti alla Chiesa dei Santi (Al-Qiddissine), nel quartiere di Sidi Bishr alla fine della messa di mezzanotte ha provocato 21 morti e 8 feriti. Un attentato  durissimo che ha colpito la già martoriata comunità cristiana d'Egitto.

Cristiani e musulmani si sarebbero poi scontrati a colpi di bastone nelle strade mentre le ambulanze cercavano di soccorrere i feriti, in quello che i testimoni hanno definito un "bagno di sangue".

Purtroppo le minacce di questi ultimi tempi hanno avuto un seguito. I terroristi islamici avevano infatti ingiunto di "liberare" due cristiane egiziane, a loro avviso "tenute come prigioniere nei monasteri". L'attentato non ha ancora avuto rivendicazioni.


 

CRISTIANI UCCISI - ALESSANDRIA D'EGITTO - 21 MORTI - 8 FERITI -CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO



  PAG. SUCC. >