BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

TUNISIA/ L’esercito occupa l’aeroporto di Tunisi. Il presidente annuncia lo stato di emergenza e lascia il Paese

L’esercito tunisino ha occupato l’aeroporto di Tunisi. Lo spazio aereo sopra la Capitale stato bloccato.

scontritunisiaR400.jpg(Foto)

L’esercito tunisino ha occupato l’aeroporto di Tunisi. Lo spazio aereo sopra la Capitale stato bloccato.


Aumenta la tensione. L’esercito tunisino ha occupato l’aeroporto di Tunisi e interdetto ai voli lo spazio aereo dei cieli della Capitale. Lo ha riferito la tv araba al-Jazeera. L’occupazione arriva a poche ore dalla proclamazione dello stato di emergenza.

Questo prevede, tra le altre cose, il divieto di manifestazioni e di circolazione di veicoli dalle 18 alle 6. I soldati e gli agenti delle forze dell’ordine, inoltre,avranno facoltà di sparare a vista. Nel frattempo, il presidente Ben Ali ha destituito tutto il suo governo, oltre al sindaco di Tunisi. Sono state indette elezioni anticipate, che si terranno entro i prossimi sei mesi.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO