BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CRISTIANI PERSEGUITATI/ Iraq, noto medico cattolico-copto aggredito a Mosul. E’ grave

Foto Ansa Foto Ansa

 
L'attentatore è entrato nell'ospedale al-Rabiaa del quartiere di al Sukar, nella zona ovest di Mosul. Appena raggiunto il medico ha esploso a freddo dei colpi di pistola con il silenziatore contro di lui. Attualmente Nuya si ritrova ricoverato in terapia intensiva. Secondo quanto riferito da AsiaNews, chi lo conosce lo ha descritto come un cattolico fervente, profondamente attaccato alla propria fede.

© Riproduzione Riservata.