BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPAGNA/ Giornalisti e prostitute contro la legge che vieta gli annunci hot

Una legge del governo Zapatero vieterà gli annunci hot sulla carta stampata. Prostitute e giornalisti sul piede di guerra.

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

BANDITI GLI ANNUNCI HOT DAI GIORNALI SPAGNOLI - Una legge del governo Zapatero vieterà gli annunci hot sulla carta stampata. Prostitute e giornalisti sul piede di guerra.


Giornalisti e prostitute uniti nella lotta. Contro Zapatero. L’inedito mix è dovuto ad una recente iniziativa del governo iberico, che intende bandire gli annunci hot dalle pagine dei giornali. L’idea nasce per contrastare lo sfruttamento della prostituzione e la tratta degli esseri umani. Tuttavia, se la legge venisse approvata, molti giornali che versano in difficoltà economiche e molte squillo si troverebbero sul lastrico. O quantomeno decisamente penalizzati.

 

La prostituzione in Spagna, infatti, è legale, ogni quotidiano nazionale le dedica almeno una pagina di inserzioni e ben il 60 per cento degli annunci pubblicati sono di questo tipo.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO