BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFGHANISTAN/ Soldato ucciso, parla Berlusconi: “Mi chiedo se serve restare”

Luca Sanna - Foto Ansa Luca Sanna - Foto Ansa

 
Parole che non sono sfuggite al Pd, che tuona, per bocca di Emanuele Fiano Responsabile Sicurezza e Difesa del partito:«Sul senso, sulla durata e sulla qualità della nostra permanenza in Afghanistan occorrerebbe interrogarsi nelle sedi opportune ossia quelle parlamentari e non crediamo invece sia utile risolvere con una battuta in strada davanti ai giornalisti che mette in dubbio il senso della nostra permanenza lì», Secondo l’esponente democratico, «se il governo sulla nostra missione ha cambiato opinione venga a dirlo in Aula: instillare dei dubbi mentre i commilitoni di Luca Sanna rimangono sul fronte afghano a rischiar la vita ogni giorno non è serio».

© Riproduzione Riservata.