BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

MEDIORIENTE/ Spuntano i Palestinian Papers. Hamas accusa l’Anp di accordi con Israele contro il popolo

Hamas accusa l'Anp e Israele, in base ad alcuni documenti che lo proverebbero, di aver creato un sistema mirato a eliminare la questione palestinese

Foto AnsaFoto Ansa

Hamas accusa l'Anp e Israele, in base ad alcuni documenti che lo proverebbero, di aver creato un sistema mirato a eliminare la questione palestinese.

Hamas accusa l'Autoritá nazionale palestinese (Anp) e Israele di aver «creato un sistema mirato a eliminare la questione palestinese». E’ quanto afferma il portavoce del movimento a Gaza, Sami Abu Zuhri nei confronti del governo di Mahmoud Abbas. Le accuse si basano sulla decisione da parte di Al Jazeera e del quotidiano britannico The Guardian pubblicare alcuni documenti che proverebbero come, in cambio di pace e stabilità, l’Anp offì a Israele numerose concessioni in cambio di un accordo di pace e stabilità.

Dai cosiddetti «Palestinian Papers» emergerebbe «la disponibilità dell'Anp a concedere insediamenti illegali israeliani a Gerusalemme Est». I documenti attesterebbero, tra le altre cose, alcuni compromessi tra l’Anp sul diritto di ritorno dei rifugiati, la cooperazione nel campo della sicurezza e - mentre all'Onu si discuteva rapporto Goldstone – relazioni private tra gli americani e mediatori palestinesi.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO