BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

BUTHAN/ Il regno buddista sudasiatico riconoscerà il cristianesimo

Un monastero del ButhannUn monastero del Buthann

 


Per la prima volta, quindi, da quando l’Assemblea nazionale nel 1969 e nel 1979 sancì il divieto di associazione per le altre religioni, la piccola minoranza cristiana vede garantiti i propri diritti per la prima volta. Per il momento il governo è intenzionato a consentire la registrazione di un solo gruppo cristiano che rappresenterà tutte le confessioni presenti nel Paese.

 

© Riproduzione Riservata.