BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

GRAN BRETAGNA/ Contraccettivo non funziona, 600 donne rimangono incinte. La Sanità pubblica è nei guai

Quasi 600 donne, in Gran Bretagna, sono rimaste incinte a causa di un sistema contraccettivo non funzionante.

Neonato_piangeR400_4ott10.jpg(Foto)

Quasi 600 donne, in Gran Bretagna, sono rimaste incinte a causa di un sistema contraccettivo non funzionante.


La Sanità pubblica britannica potrebbe trovarsi a sborsare ingenti somme a titolo di risarcimento: quasi seicento donne sono rimaste incinte a causa di un sistema innovativo di contraccezione che non ha funzionato. Ora le donne potrebbero chiedere e ottenere un indennizzo. Il contraccettivo, l’implanon, era stato introdotto nel Regno Unito 11 anni fa e avrebbe dovuto impedire gravidanze non desiderate, dal momento dell’impianto, per 3 anni.

584 donne che hanno inserito il dispositivo sottocutaneo si sono ritrovate in attesa di una bambino, mentre 1.607 hanno riportato gravi effetti collaterali. Inoltre, numerosi medici e infermieri hanno lamentato la difficoltà con la quale il contraccettivo deve essere impiantato.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO