BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

GHILAD SHALIT/ Il caporale è libero. In cambio, Israele rilascia 477 detenuti palestinesi

Foto AnsaFoto Ansa

La guerra in libano del 2006, nota anche come terza guerra israelo-libanese, fu un’operazione militare di grande portata lanciata dall’esercito israeliano dopo una serie di attacchi iniziati il 12 luglio 2006 ad opera degli Hezbollah libanesi, che esplosero su dei villaggi di civili razzi e colpi di mortaio. Le operazioni ebbero fine, formalmente, il 14 agosto del 2006 per intermediazione dell’Onu. Di fatto si conclusero solamente l’8 settembre del 2006.

© Riproduzione Riservata.