BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI TUNISIA/ Affluenza al 90%. I laici ammettono la vittoria degli islamici-moderati

Foto Ansa Foto Ansa

Hamadi Jebal, leader 61enne del partito, tuttavia, assicura che, benché una concezione della laicità come quella espressa dalla Francia sia sgradita al suo movimento, il futuro del Paese vedrà una serie distinzione tra Stato e clero. Saranno garantite, ha giurato, le libertà fondamentali. E non ci saranno mai più prigionieri politici, come egli stesso è stato, segregato per 16 anni nelle carceri del regime, 4 dei quali in totale isolamento. I turisti potranno continuare a frequentare la Tunisia senza restrizioni. E le discoteche continueranno ad essere aperte per tutti. 

© Riproduzione Riservata.