BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

SIRIA/ Parsi: la Lega araba sfiducia Assad e prepara l'effetto-domino

Manifestazioni in Siria (Ansa)Manifestazioni in Siria (Ansa)

L’Iran è stato nuovamente accusato di avere intrapreso un’attività nucleare non trasparente, e in un certo qual modo compatibile con degli eventuali sviluppi militari. Questo ha riportato Ahmadinejad al centro dell’attenzione, anche se Teheran aveva già anticipato la sua onda di rivolta e l’aveva repressa con la massima violenza. Per quanto riguarda ciò che sta avvenendo in Palestina, in linea d’aria non è certo molto lontano dalla Siria. Ma il significato delle rivendicazioni dei palestinesi all’Onu non hanno in realtà nulla a che vedere con la Primavera araba, in quanto sono semplicemente il tentativo di smuovere il conflitto arabo-israeliano dallo stallo in cui si è arenato. Una vicenda quindi che è in realtà parallela rispetto alle rivolte contro i regimi dittatoriali del Medio oriente.

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.