BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIDEO SHOCK/ Will Adams, giudice texano frusta la figlia disabile per colpa di Internet

Pubblicazione:

Una scena del video incriminato  Una scena del video incriminato

Un video che sta facendo il giro del mondo: un giudice texano, William Adams, frusta ripetutamente la figlia la cui colpa è quella di aver navigato su Internet. Il video risale al 2004, ma è stato messo online solo adesso. La figlia, Hillary, secondo quanto riportano alcuni media americani, è anche disabile, soffrendo di problemi psichici. Al tempo del filmato la ragazza aveva 16 anni. Lo scioccante video è stato girato tramite una telecamera nascosta nella camera della ragazzina la quale secondo quanto si viene ad apprendere subiva da tempo violenze del genitore. Il quale, raggiunto da giornalisti, ha commentato che dal suo punto di vista non c'è niente di male in quello che ha fatto. Guardando le immagini, ha aggiunto, sembra peggio di quello che è in realtà, ma tutto quello che ho fatto è stato di insegnarle la disciplina, ha aggiunto l'uomo. Secondo lui la figlia sarebbe stata scoperta a rubare,ma non è chiaro cosa intendesse esattamente. Ho perso la calma: tutto qua, secondo lui. Ha poi aggiunto di aver chiesto scusa alla figlia. William Adams, come si vede nel video, avrebbe scoperto la figlia intenta a navigare sulla Rete con il suo computer, cosa che lui non voleva che facesse. Al brutale pestaggio assiste la madre, la quale cerca in qualche modo di intervenire, pur non riuscendo a fare granché. Saputo dell'esistenza del filmato, il giudice ha sfidato la moglie ad avere il coraggio di postarlo online, cosa che lei ha fatto. La donna insieme alla figlia sono anche andate a un programma televisivo per raccontare la loro storia di anni di abusi e violenze. La moglie del giudice ha così ammesso di aver tenuto nascosto per anni il comportamento violento dell'uomo chiedendo scusa alla figlia che l'ha perdonata. La ragazza ha raccontato come quel tipo di abusi sia andato avanti per un certo periodo di tempo in modo regolare e che la telecamera era stata posizionata solo mezz'ora prima dello scatto d'ira del padre. La polizia americana ha aperto una indagine sull'uomo che al momento è stato rimosso dai suoi incarichi per un periodo di due settimane in attesa di avere maggiori dettagli sul suo comportamento familiare.


  PAG. SUCC. >