BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OHIO/ Uccide tre persone e un cane e ne nasconde i cadaveri in un albero cavo

Pubblicazione:

I cadaveri erano nascosti in un albero cavo  I cadaveri erano nascosti in un albero cavo

SANGUE NELL’ABITAZIONE - Le indagini sul caso sono iniziate il giorno seguente, quando la signora Herrmann non si è recata al lavoro, e una collega è andata a casa sua per controllare se stesse bene. La collega non ha trovato nessuno in casa, ma è tornata il giorno seguente e ha notato il sangue all’interno dell’abitazione. L’automobile di Sprang era parcheggiata nel viale, ma il furgone di Herrmann non c’era. Le autorità in seguito hanno individuato il veicolo di Herrmann abbandonato in una proprietà del Kenyon College, a circa 50 miglia a nord-est da Columbus. Hoffman era nell’area in cui è stato trovato il furgone ed è stato interrogato dalle forze dell’ordine. L’uomo ha dichiarato che stava aspettando la sua ragazza, ed è quindi stato rilasciato.


L’ASSASSINO CONFESSA - Il giorno successivo alla scomparsa di Sprang e della famiglia di Herrmann, gli investigatori hanno condotto delle ricerche multiple sia a terra sia in elicottero. Il 14 novembre, una squadra di reparti scelti ha fatto irruzione nella casa di Hoffman, scoprendo la figlia 13enne di Hermann viva nello scantinato. Era legata a un letto fatto di foglie d’albero. Il procuratore della contea di Knox, John Thatchcer, ha promesso a Hoffman che non avrebbe richiesto la condanna a morte se avesse confessato i suoi delitti e portato la polizia nel punto in cui aveva nascosto i cadaveri delle vittime. Hoffman ha accettato e li ha portati a un albero cavo alto 18 metri. I resti smembrati delle vittime erano all’interno di sacchetti della spazzatura collocati dentro l’albero.
 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.