BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CUSTODIA TERRA SANTA/ L’appello dei francescani in Egitto: aiutateci a sostenere i bisognosi, di ogni religione, che aumentano in questi giorni

Pubblicazione:giovedì 17 febbraio 2011

Un manifestante ferito in Egitto Un manifestante ferito in Egitto

In questi giorni di grande tensione chiediamo a tutti di sostenere con un gesto concreto la carità operosa dei frati francescani della Custodia di Terra Santa, missionari al Cairo.

I padri francescani della Custodia sono presenti da secoli in Egitto. Oggi custodiscono il grande convento del Musky, sede da antichi tempi della grande parrocchia latina del Cairo, rimasta quasi vuota dopo la rivoluzione egiziana del 1952. Fu allora che, per utilizzare meglio questo convento, venne fondato il Centro di Studi Orientali Cristiani. Lo scopo principale del Centro è lo sviluppo delle scienze orientali riguardanti le comunità cristiane del Medio Oriente. Il Centro Francescano di Studi Orientali Cristiani, con il patrimonio della sua biblioteca e la preziosa attività di assistenza allo studio e alla ricerca, rende un grande servizio culturale al mondo cristiano e musulmano. La rete di rapporti che mantiene con istituti e persone dell’Oriente e dell’Occidente costituisce un ottimo veicolo per la convivenza al di là di ogni divisione e differenza.

I frati del Cairo oltre a lavoro di studio sulle comunità cristiane del Medi Oriente e ad accogliere assiduamente studenti sia cristiani sia musulmani accompagnandoli nelle loro ricerche si adoperano assiduamente nell’aiutare la gente del popolatissimo e poverissimo quartiere del Musky, in particolare i bambini, i ragazzi e le famiglie più numerose. Vengono accolti bambini durante il giorno e sovvenzionate molte famiglie povere nei loro bisogni primari, in particolare il cibo quotidiano e le spese mediche più urgenti.
 


  PAG. SUCC. >