BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CICLONE YASI/ Australia, la tempesta peggiore in cento anni, con una potenza quasi doppia rispetto a Katrina

Pubblicazione:mercoledì 2 febbraio 2011

L'uragano Yasi L'uragano Yasi

Un anno che gli abitanti dell'Australia, specie quelli del Queensland, nella costa nordorientale, ricorderanno a lungo. Già martoriati da una alluvione devastante che ha fatto diverse vittime e molti danni, sono adesso sottoposti all'arrivo di quello che è il più potente uragano che si ricordi in questo continente dal 1918 a oggi.

Si chiama Yasi e si sta abbattendo sul Queensland proprio in queste ore. Le autorità della regione più interessata direttamente al fenomeno, hanno ordinato l'evacuazione degli abitanti già da giorni. Decine di migliaia le persone interessate, mentre nelle zone più immediatamente a ridosso è stato ordinato a tutti di stare rinchiusi in casa, meglio se al secondo piano delle abitazioni, visto che le piogge e le onde del mare faranno arrivare le acque fino sopra il primo piano delle abitazioni. I centri di evacuazione sono stracolmi di persone. gli ospedali chiusi e centinaia di pazienti trasferiti a Brisbane con i voli militari.

Per chi si fosse attardato, non c'è stato più niente da fare: impossibile raggiungerli se non rischiando altre morti. La zona più direttamente interessata al ciclone è una fascia costiera lunga 90 chilometri tra la città di Cairns e quella di Innisfail.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE


  PAG. SUCC. >