BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

EGITTO/ Scontri tra manifestanti pro e anti-Mubarak. Nuovi morti, 500 i feriti

Migliaia di manifestanti pro-Mubarak e anti-Mubarak si sono scontrati. Ci sarebbero nuovi morti e 500 feriti

Foto Ansa Foto Ansa

Migliaia di manifestanti pro-Mubarak e anti-Mubarak si sono scontrati. Ci sarebbero nuovi morti e 500 feriti 


In Egitto, a gettare benzina sul fuoco in queste ore di tensione estrema, ci ha pensato il sopraggiungere dei manifestanti pro-Mubarak, che si sono scontrati con quelli che ne chiedono la defenestrazione. In piazza Tahir migliaia di cittadini schierati in opposte fazioni si sono scontrate. Sono, invece, almeno 500 le persone rimaste ferite da colpi di pietra o di bastone.

L'esercito, che avrebbe dovuto garantire la sicurezza, a quanto riferisce Asia News, ha assistito senza fare alcunché, limitandosi a sparare in aria dei colpi di avvertimento. I sostenitori di Mubarak erano armati di bastoni, coltelli e - secondo gli oppositori del regime - anche di armi semiautomatiche. Alcuni sono giunti a piedi, altri a cavallo o sui cammelli: i manifestanti sono stati caricati nella zona nordorientale della piazza.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO