BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Come mai l’Europa ha abbandonato i cristiani in Medio Oriente?

Pubblicazione:

Il Parlamento europeo (Imagoeconomica)  Il Parlamento europeo (Imagoeconomica)


Se mai ci fu un tempo in cui l’Occidente, l’Europa furono in tale condizione oggi è certo che non lo sono più. Da un punto di vista obiettivo il pericolo è peraltro relativamente modesto: il divario di potenza tra noi e  tutto il terrorismo islamista attuale o immaginabile continua a essere enorme: come al loro tempo le Brigate Rosse anche oggi questo terrorismo è come il leone scappato dal circo: è un pericolo mortale per il passante disarmato in cui s’imbatte, ma alla fine matematicamente il leone non si mangia la città; è la città che elimina il leone. 

In Europa oggi il vero problema non è dunque la debolezza materiale bensì la grande ombra scura della debolezza morale e della fragilità culturale di massa che paradossalmente i Lumi al tramonto stanno lasciando dietro di sé.
Con buona pace di Lenin la storia sta dimostrando che il vero oppio dei popoli non  è la religione, ma l’ateismo. E episodi come quello accaduto l’altro ieri a Bruxelles lo confermano.

Che fare? Diremo allora parafrasando Lenin suo malgrado. Ferma restando nell’immediato la necessità della legittima difesa, a lungo termine, come suggerisce MacIntyre, non c’è altro da fare se non rimettersi sulle orme di san Benedetto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.