BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIAGGI/ Criocongelarsi in Australia, bagni d'inverno in Russia, docce scozzesi in Italia

Dalla camera per il criocongelamento australiana, ai bagni d'inverno a San Pietroburgo, per arrivare alle più tranquille docce scozzesi italiane. Esperienze di viaggio al limite

Vacanze degne di una foca Vacanze degne di una foca

COSE FANTASCIENTIFICHE - Il criocongelamento è uno degli argomenti topici nei racconti di fantascienza di tutti i tempi. Dai fumetti stilosi degli anni Venti e Trenta all’eleganza dei romanzi di Stanislaw Lem, il congelamento come una modalità di conservazione del corpo umano nel trasferimento da un mondo all’altro è tra gli espedienti più utilizzati dai narratori avvezzi al genere. Basti pensare a Ian Solo, pietrificato e conservato sotto zero nella saga di Guerre Stellari, o alle bizzarre avventure di Austin Power. Oggi quella frontiera che sembrava immaginifica e irrealistica solo fino a poco tempo fa si è fatta un po’ più vicina.


SONO PAZZI QUESTI AUSTRALIANI - Un Hotel di una delle principali città australiane propone ai propri avventori la stessa esperienza provata da ian Solo & co. Nulla di così terribile come il lato oscuro della forza, ovviamente, ma un’esperienza sicuramente al limite delle esperienze provabili. Il Sidney’s Grace Hotel infatti offre ai propri clienti la possibilità di vivere l’esperienza del congelamento, sfruttando le tecniche già applicate in alcune terapie mediche.


LA CAMERA GELATA - All’interno del Grace Hotel, è stata costruita una vera e propria clinica, all’interno della quale si trova la stanza del ghiaccio. Dopo essersi spogliati, i clienti si immergono in una sorta di pozzetto, dove vengono toccate temperature vicine ai 190 gradi sotto lo zero. Karl Benn, il tecnico che ha messo a punto la camera ghiacciata, ha pensato la struttura per una duplice funzione. Da un lato per stimolare il sistema immunitario in caso di carenza di globuli bianchi. Dall’altro per velocizzare i tempi di recupero in caso di infortunio muscolare.





CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLE VACANZE ESTREME