BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INDIA / Scuola cristiana in fiamme nello Srinagar, si sospetta dei fondamentalisti islamici

Pubblicazione:

Manifestazione di islamici integralisti  Manifestazione di islamici integralisti

Il vescovo dello Jammu Srinagar Peter Celestine Elampassery commenta così l’accaduto: “Noi viviamo tempi duri in uno stato con una maggioranza di musulmani. Speriamo che i sentimenti ostili alla nostra comunità non crescano ulteriormente. Il disagio politico ha acuito le questione irrisolte tra la gente e noi Cristiani siamo le vittime di queste tensioni”.

 

Anche il presidente del Congresso generale degli indiani cristiani (GCIC), Sajan K. George condanna l’episodio. “Anche le voci più infondate possono causare atti criminali compiuti dai fondamentalisti. La scuola è stata bruciata per un presunto tentativo di conversione. Nel settembre scorso le scuole Tyndale Biscoe e Mallinson hanno subito la stessa sorte per l’identico motivo. Nel novembre del 2006 il nostro coordinatore nel Kashmir, Bashir Tantray, fu ucciso dai militanti islamici. Noi chiediamo che le autorità di Jammu e del Kashmir ci proteggano dalla violenza dilagante”.  

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.