BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LIBIA/ L'esperto: Gheddafi padre contro Gheddafi figlio? Un'operazione di facciata

Pubblicazione:sabato 26 febbraio 2011

Foto Ansa Foto Ansa

LIBIA GHEDDAFI PADRE VS GHEDDAFI FIGLIO - Continua Torelli: "Il figlio Seif invece è una figura ambigua, che forse si è mosso in maniera troppo tardiva. Prima, tre giorni fa, è apparso in televisione facendo un discorso totalmente appiattito sulla posizione del padre ("Abbiamo un piano A, un piano B e un piano C. Il piano A è vivere e morire in Libia, il piano B è vivere e morire in Libia, il piano C è vivere e morire in Libia"., ndr). Poi ha proposto un dialogo con i rivoltosi. Il fatto è che Saif era visto fino a prima della rivoluzione come l'incarnazione del riformismo nel mondo libico. In passato c'erano anche stati scontri accesi tra lui e il padre. Ma onestamente è davvero difficile ritenere che il vero oppositore di Gheddafi possa essere proprio il figlio. Credo si tratti piuttosto di una operazione di facciata. Nel primo discorso Saif abbracciando la posizione del padre ha screditato quell'immagine riformista che aveva. Nelle parole di ieri vedo invece una sorta di compromesso per tentare di salvare lo status quo in una situazione degenerata. Difficilmente il popolo libico potrà prenderlo sul serio".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.