BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

CICLONE YASI/ E’ arrivato in Australia il gemello di katrina. Venti a 300 Km/h ma nessuna vittima

Foto AnsaFoto Ansa

L’assenza di morti sarebbe merito del piano di evacuazione predisposto dalle autorità e dal fatto che il ciclone ha leggermente deviato verso sud. Il premier del Queensland, Anna Bligh, ha riferito che per conoscere con precisione l’entità dei danni sarà necessario comprendere con precisione cosa è accaduto nelle città più colpite e difficili da raggiungere.

 

Laddove fosse confermata l’assenza di vittime si tratterebbe di un bilancio “positivo”. Nella notte, infatti, sono nati tre bambini, due bebè nell'ospedale di Innisfail e una piccola in uno dei centri di evacuazione di Cairns, dove la madre è stata aiutata a partorire da due turisti inglesi, un’ostetrica e medico. Intanto il ciclone prosegue la sua marcia verso ovest. E’ sceso a categoria due, e a 40 Km/h.

© Riproduzione Riservata.