BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CRISTIANI PERSEGUITATI/ Egitto, due famiglie cristiane, sterminate dagli estremisti islamici

Due commendo islamici hanno sterminato, in Egitto,due famiglie di cristiani, uccidendo 11 persone, tra cui donne e bambini.

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Due commendo islamici hanno sterminato, in Egitto,due famiglie di cristiani, uccidendo 11 persone, tra cui donne e bambini.


Con il ripristino delle connessioni internet, dall’Egitto è emersa una tragica notizia. L'agenzia di stampa non governativa AINA, (Assirian International News Agency) ha reso noto che domenica scorsa, nel villaggio di Sharona, nella provincia di Minya, nel nord del Paese, due famiglie di cristiani cotpi sono state massacrate dagli integralisti islamici. Sono morte, in tutto, 11 persone, tra cui alcuni bambini, e 4 sono rimaste ferite.

Due commando si sono calati dai tetti delle abitazioni, e vi hanno fatto irruzione, con l’aiuto di alcuni vicini di casa musulmani, sterminando la famiglie di Joseph Waheeb Massoud e di Saleeb Ayad Mayez. «Le due famiglie si trovavano nelle loro case con le porte chiuse, quando improvvisamente gli islamisti sono scesi su di loro», ha dichiarato Anba Agathon, vescovo copto ortodosso di Maghagha. «Hanno saccheggiato tutto quello che era nelle loro abitazioni: denaro, mobili, apparecchiature elettriche, bestiame e grano», ha aggiunto.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO